Feeds:
Articoli
Commenti

701, 702, 703…

Quesito.

La mamma manda Stella (Stendisfoglia) a comprare 634gr. di pasta fresca (malloreddus) in bottega. Qui Stella vi trova due tipi di prodotti, i malloreddus prodotti freschi e venduti sfusi a 5,00 euro al Kg., e quelli confezionati in sacchetti da mezzo chilo al costo di 2,17 euro. Se Stella decidesse di risparmiare quale prodotto acquisterebbe? Spendendo quanto? La mamma sarebbe ugualmente soddisfatta?

Capata di deglutare

Capata di deglutare quando si mangiano patate e costine. E pensare che  un periodo volevo vivere di un unico pasto al giorno, al massimo due. Un periodo non volevo affezionarmi al cibo perchè poi ne sentivo la mancanza, allora mangiavo solo toast. Ma oggi posso finalmente dire con fierezza che amo il cibo e che mi pento di tutte le inutili diete che ho fatto.  Se qualcuno fa due liste, una lista di mangioni e una di non mangioni, io sono nella prima.

amori diversi

lunch for champions

L’opinione pubblica

Alcune donne si ispirano alla figura di Enrico De Nicola, sostengono non solo di avere il punto G, ma di avere una grande sensibilità. Noemi Letizia dice: “Ho telefonato al premier, un’ondata di freddo intenso può provocare patologie acute come geloni, congelamento, ipotermia, lesioni gravi o anche mortali”.

Nestlè compra la pizza surgelata Kraft
Lo stesso Pio Pompa scrive “E’ come se mi dicessero che non esiste il mignolo”.

Il Capo dello Stato il punto G l’ha proprio fotografato, “Io stesso cerco sempre di imparare.” Sull’argomento oggi Feltri tace e preferisce concentrare le sue attenzioni su Francesco Rutelli. Alla domanda: “il “punto-G è solo un mito? La Parietti dice: “Non ho mai saputo se ce l’ho o meno e mi sono sempre trovata bene lo stesso. Meglio trovarsi un amante all’altezza e farla finita con la ricerca scientifica”  -che ha poi raccontato- “Se sono in un ristorante e c’è ad esempio Prodi, neanche si alza per venirmi a salutare”.

Bersani dice: “Non avere fretta”.

“Non c’è dubbio – continua Fini – che senza passione non esistono prove certe del punto erogeno che resta più probabilmente frutto della fantasia della donna”. “Credo che sia giunto il tempo di passare dalle parole ai fatti.  Altrimenti stiamo parlando di sesso degli angeli o di aria fritta. Per il piacere del gran burattinaio” dice Donato.
Frattini: “Sì ai body”, e a chi si lamenta richiede un “sacrificio”. Sulla stessa linea anche il ministro dell’Interno Roberto Maroni.

Italo Bocchino, vicecapogruppo Pdl alla Camera, punta il dito contro “i troppi guastatori intenzionati a rompere la coppia Berlusconi-Fini. E aggiunge anche che esiste l’orgasmo vaginale, quindi, e l’eiaculazione femminile. o almeno io ho questo tipo di esperienza personale.”.

Scrive Di Pietro: “Luigi, mi appello alla tua intelligenza (e tu sai quanto io ti stimi sul piano personale), le società matriarcali conoscevano bene il punto g, non cadere anche tu nei toni del jeans dal classico indigo al dorato metallizzato per un tocco di originalità very Westwood, far passare l’Italia dei Valori come una forza estremista ed eversiva”.

Casini, durante una breve conferenza stampa a Montecitorio, ha assicurato: ” (…) Sarò, se Lei vorrà, il suo uomo fedele e leale…”

interview

Durante l’inaugurazione del Culi&Culandre ho sorpreso Fortibraccia, la quale mi ha gentilmente rilasciato una breve intervista.

Domanda: Buongiorno Forti Braccia, intanto ci dica se è tutto un nome, Fortibraccia o For Tibraccia o Fortebra CCia?
Le farei qualche domanda se è d’accordo.
FB: Buongiorno a lei… Marzullo_Marzullo? Nella sua lettera, non si firma, ma sospetto, fortemente sospetto, che sie proprio lei, caro M_M (<— nessuno le ha mai detto che le sue iniziali sembrano          una faccina? non le andrebbe di certo meglio se decidesse di firmarsi M&M: qualcuno potrebbe scambiarla per le deliziose praaline ripiene di arachidi e mangiarla in un solo boccone).
D.: Quando ha capito che il suo futuro era nei culurgiones? Ma sono anche il suo presente?
Se potesse tornare indietro lo rifarebbe?
FB: Io credo che tutti abbiamo uno o più futuri (e anche uno o più ‘mbuti). Quello coi culurgioni mi sembra un futuro piacevole, e l’ho capito la prima volta che li ho mangiati. Non mi pento proprio per niente, anzi, lo rifarei (e lo rifaccio con una certa frequenza).
Non si pente lei di fare i programmi che fa, vuole forse che mi penta io perchè mi riempio lo stomaco con queste bontà?

D.: Ho sentito dire che una volta un medico sardo aveva dovuto soccorrere delle persone vittime di un terribile incidente e non avendo con se ago e filo le ricucì con il sistema impiegato per    chiudere i ben noti culurgiones, è vero?
FB: Non solo è vero ciò che le hanno detto a proposito del medico sardo, ma… non ha notato le cuciture dei miei vestiti?
Ago e filo sono banditi da casa mia, ora che faccio parte della Setta dei Culi.
(A proposito: la ricetta è segreta)

D.: Come si sposa la sua passione per il cibo con la decisione di mangiare una sola volta al giorno, e solo culurgionis?
Se trova qualche domanda invadente può non rispondere…
FB:  Che io mangi una sola volta al giorno, invece, è una leggenda metropolitana. Mai, mai, MAI mi sognerei di farlo.
Le darò un consiglio, caro M_M: diffidi da chi asserisce di cibarsi una sola volta al giorno. Per mia esperienza, le posso assicurare che sono cialtronate belle e buone.

D.: mi dice una frase in sardo? è mai stata in sardegna? se si, lo rifarebbe?
Ci svelerà mai la ricetta? Sì, prendo carta e penna?
FB: La frase in sardo: cottu o no cottu, su fogu da biu. (mi perdonerà le imprecisioni, spero. d’altra parte, tutti noi telespettatori le perdoniamo gli spoilers che ha per capelli).
Purtroppo non sono mai stata in Sardegna, ma rimedierò quanto prima: mio fratello mi ha informata che ci andrò per Natale. Non vedo l’ora di fare questa sorpresa ai miei suocerih!!

D.: bene, e ora ci parli un po’ di lei…se le dico “pane e cipolla” cosa le viene in mente?
FB:  Ultima risposta: se mi dice “pane e cipolla”, io le rispondo: GNAM GNAMMMMMM!

E ora mi scusi, ma è pronto il caffè…

Allora faremo una pausa, forse merenda, chissà…